Per tutti gli amanti delle avventure di John Marston, il fatidico giorno della release di Red Dead Redemption su Xbox One è finalmente giusto. Da questo momento infatti se siete possessori di una qualsiasi versione - disco o digital download - di Red Dead Redemption per Xbox 360, avete la possibilità di scaricare sulla vostra Xbox One il titolo che sei anni fa ha riportato in auge il Western.

Red Dead Redemption su Xbox One entra dunque nel "Programma di Retrocompatibilità". E' importante specificare a tutti coloro che non sono particolarmente informati, che questo sistema non fa altro che emulare su Xbox One una sessione Xbox 360 e successivamente attraverso quest'ultima, viene avviato il gioco. A livello tecnico e contenutistico dunque Red Dead Redemption su Xbox One è esattamente il gioco che tutti i possessori di Xbox 360 hanno giocato precedentemente. Non si tratta di una "remastered", né tantomeno di una versione aggiornata: è lo stesso identico gioco rilasciato nel lontano 18 Maggio 2010 - e nonostante gli anni, resta comunque un capolavoro da giocare e rigiocare.

Questa la news ufficiale rilasciata da Rockstar Games:

La versione Xbox 360 di Red Dead Redemption, l'epica storia del fuorilegge John Marston e del suo viaggio attraverso la frontiera per dare la caccia ai membri della sua vecchia gang, è ora retrocompatibile su Xbox One. I possessori della versione digitale potranno accedere subito al gioco su Xbox One, scaricandolo dalla sezione "Pronto all'installazione" della propria Xbox One... e giocarci a volontà! I possessori della versione su disco potranno semplicemente inserire il disco di gioco per Xbox 360 nella propria Xbox One e scaricare la versione digitale.

Sono compatibili con Xbox One tutte le versioni del gioco (Red Dead Redemption, Undead Nightmare e Red Dead Redemption: Game of the Year Edition). Per chi se lo fosse perso ai tempi della prima pubblicazione, lo spaventoso Undead Nightmare è disponibile per il download da Xbox Games Store. In più, chi non possiede già una copia di Red Dead Redemption può acquistarlo direttamente da Xbox Games Store tramite la sua Xbox One.

LINK: Rockstar Newswire



Con un paio di giorni di anticipo rispetto alla release ufficiale di Red Dead Redemption su Xbox One, abbiamo deciso di cominciare a pubblicare oggi la nostra nuova videoguida del titolo sul nostro canale YouTube GTA Series Videos. La copia utilizzata per realizzare questa guida è quella che a Febbraio era stata rilasciata erroneamente da Microsoft e di cui abbiamo ampiamente discusso all'inizio di quest'anno. Rispetto alla guida già disponibile all'interno del nostro canale YouTube, questa nuova guida non sarà focalizzata all'ottenimento dell'oro, manterremo dunque tutte le cutscene e nel gameplay manterremo sempre il contatto con i nostri compagni in modo da godere appieno dei discorsi creati da Rockstar Games.

Ovviamente se siete alla ricerca di un aiuto per completare il titolo, potete come sempre utilizzare il nostro sito web, completo in ogni aspetto, dalle armi ai covi passando per personaggi, bande, ricercati, kit e tanto, tanto altro ancora. Se puntate poi ad ottenere l'oro in ogni singola missione e volete un aiuto visivo, potete consultare la nostra precedente videoguida su GTA Series Videos dedicata all'ottenimento dell'oro.

LINK: GTA Series Videos



La cosa era stata scoperta mesi fa ed aveva permesso già a tanta gente di mettere le mani su Red Dead Redemption per Xbox One, ma arriva solo oggi la conferma da parte di Rockstar Games e Microsoft che il titolo western giungerà su Xbox One grazie al programma di retrocompatibilità. Il titolo non presenterà alcun nuovo contenuto né tantomeno miglioria grafica o tecnica - fatta eccezione per il supporto alla risoluzione 1080p in upscaling e una maggiore stabilità del framerate in quanto la console è nettamente più potente di quanto lo era la Xbox 360.

Questa la news ufficiale rilasciata da Rockstar Games:

Siamo lieti di annunciare che l'epico western open world Red Dead Redemption rientrerà nel programma di retrocompatibilità di Xbox One lanciato da Microsoft e sarà disponibile a partire da venerdì 8 luglio!

A partire da venerdì, tutti i possessori di Red Dead Redemption per Xbox 360 potranno giocarci direttamente sulla propria Xbox One, indipendentemente dalla versione del gioco posseduta (Red Dead Redemption, Undead Nightmare e/o Red Dead Redemption: Game of the Year Edition). In più, coloro che ancora non possiedono una copia di Red Dead Redemption, potranno acquistarlo a partire da venerdì dall'Xbox Games Store tramite la loro Xbox One.

LINK: Rockstar Newswire



Le voci stanno cominciando a farsi decisamente troppo forti e da troppi angoli per non essere prese in considerazione. Stando a gole profonde e wannabe indovini, il terzo capitolo della serie Red Dead - non Red Dead Redemption 2 - dovrebbe essere uno dei titoli di punta che verranno annunciati quest'anno all'E3 che sta aprendo le porte a Los Angeles. Per questa novità le fonti sono molteplici e provengono pressoché da ogni dove, da ex dipendenti Rockstar (fonte sempre affidabilissima), a discorsi su Reddit e annunci su Twitter. Ma la cosa ha un minimo di fondamento?

La risposta come sempre sta nel mezzo. I tempi sono certamente maturi per vedere l'annuncio del nuovo Red Dead. Rockstar Games e Take2 da poco hanno cominciato a parlare del fatto che GTA Online non sarà supportato indefinitivamente perché la società con base a New York deve anche lavorare su sequel e nuove IP ed infine che il titolo sia già in lavorazione presso gli studi di San Diego è ovvio. Ma tutto ciò ci permette di affermare che Red Dead 3 sarà presentato sul palco di Microsoft o Sony? Beh, la risposta è un no secco. Nessuna fonte più o meno affidabile né tantomeno prove che si possono costruire ci consentono di affermare qualcosa del genere.

Quindi Red Dead 3 non sarà annunciato all'E3? La risposta a questa domanda è "non lo sappiamo" e non lo possiamo sapere in quanto annunci di tale portata in genere sono tenuti particolarmente in segreto. C'è qualche possibilità? Sì. E' probabile? Pensiamo proprio di no, ma sarà solo il tempo e la fiera a raccontarci la verità.



E' durata meno di 24 ore la vita di Red Dead Redemption su Xbox One. Risulta infatti che il sistema che vi abbiamo segnalato ieri non è più funzionante, per quanto vi venga anche consentito il download del titolo, questo non risulterà comunque avviabile. Tuttavia tutti coloro che hanno già scaricato il titolo nella giornata di ieri, per continuare a godere di Red Dead Redemption su Xbox One devono semplicemente assicurarsi di mettere la console offline.



Red Dead Redemption, uno dei giochi più popolari della precedente generazione, sarà probabilmente aggiunto al Programma di Retrocompatibilità su Xbox One.

Al momento il gioco non è ancora stato annunciato ufficialmente né tantomeno rilasciato sullo store Xbox Marketplace e se si inserirà nella console la propria copia per Xbox 360 all'interno dell'Xbox One, il gioco non verrà scaricato. Ma con un piccolo trucchetto - che potete vedere nel video in cima alla news - sarà possibile ottenerlo.

Per accedere a Red Dead Redemption su Xbox One dovrete innanzitutto essere già in possesso della copia in digital download per Xbox 360 e in caso contrario acquistarla su Xbox.com con il vostro account Xbox One. Fatto questo cercate l'utente Xox Live con il nickname "RockoHoward", controllate il suo profilo completo e accedete alla voce "Following". Da qui filtrate i risultati per "Giochi" e potrete trovare Red Dead Redemption nella lista. Cliccate su "Vedi il gioco sullo store" e se siete in possesso della copia digitale - altersì il titolo vi comparirà come Bundle Only - potrete scaricare e installare il gioco dall'Xbox Store.

Divertitevi!

LINK: GTA Series Videos



E' di oggi la notizia che Rockstar Games ha rilasciato su PS3 e Xbox 360 un fix per la modalità multiplayer di Red Dead Redemption che negli ultimi mesi era caratterizzato dalla presenza di hacker e glitcher che minavano pesantemente l'esperienza di gioco.

Per scaricare l'aggiornamento vi sarà sufficiente avviare il titolo sulla vostra console per ritrovarvi con l'avviso della nuova patch (di circa 18MB) e poter avviare in questo modo il download che vi consentirà di ritornare a giocare a questo capolavoro di Rockstar Games - e bisogna dire che effettivamente il multiplayer è tornato oggi a vivere di vita normale con sessioni piene di giocatori.




Dopo il programmato arrivo di Grand Theft Auto: Vice City sul iOS, oggi Rockstar Games annuncia a sorpresa l'approdo sul PSN di tre titoli della software house tra i quali figura, oltre a Bully e Midnight Club 3, Red Dead Revolver, il primo capitolo della serie Red Dead che vi permetterà di assaggiare un altro po' del vecchio west sulla vostra amata PlayStation 3.

Il precursore di Red Dead Redemption, uno shooter in terza persona classico dal gusto decisamente arcade che vi racconterà la storia intrisa di vendetta di Red Harlow - un cacciatore di taglie che porterà la giustizia nella frontiera eliminando nemici a palate nella ricerca dei responsabili della morte della sua famiglia. Chi ha già giocato a Red Dead Redemption e scaricato il DLC Leggende e Killers avrà già avuto modo di conoscere in prima persona alcuni dei protagonisti di questa lunga storia.

Il costo del gioco è di $9.99 ed è già disponibile sul PSN americano - a giorni tuttavia i titoli arriveranno anche sul PSN europeo al costo normale dei classici PS2. Come già accaduto per GTA: San Andreas rilasciato qualche giorno fa, anche Red Dead Revolver è stato trattato come classico PS2, senza dunque aggiunta di supporto HD, trofei o altro. Per chiunque si voglia cimentare in questa nuova avventura, vi ricordiamo che all'interno del nostro sito c'è un'intera area dedicata al gioco con soluzione completa alla trama e alla modalità Cacciatore di taglie oltre a tutorials, mappe, dettagli sul multiplayer locale (non online) e tanto, tanto altro.

All'interno del nostro canale YouTube potete trovare anche una playlist con la completa guida video della trama del gioco giocata con valutazione eccellente per lo sblocco di ogni singolo premio e massima ricompensa.

Non ci resta che augurarvi buon gioco grazie a questa sorpresa natalizia firmata Rockstar Games.